Tanzania

Il primo giorno a Stone Town

on
7. Marzo 2018

Ora siamo sull’isola di Zanzibar, il primo posto durante il nostro viaggio. Quando siamo arrivati, abbiamo avuto un vero e proprio shock culturale! Ma ora tutto fin dall’inizio!

Potete immaginare l’aeroporto di Zanzibar come un campo vuoto in piedi, in cui alcune cabine sono stati messi per il controllo passaporti. Questo é tutto! Purtroppo non potevo fare una foto – avrei voltuto mostrarvi, ma non volevo essere arrestato al mio primo giorno!

La donna dal nostro primo alloggio ci ha venuti a prendere dall’aeroporto. Sulla strada per allogio Michele e io seduti acanto semplicemente in silenzio e a guardare fuori dalla finestra.
Ok così palesemente non abbiamo pensato che era qua! Ovunque c’era da vedere la povertà, i rifiuti e rovine della casa.

Per il passaggio di circa 10 minuti, la donna voleva da noi 20 USD – è troppo? Sicuramente, ma abbiamo non avuto nessun desiderio di trattare con lei ora e siamo andati subito nella nostra camera a prender un po’ di relax.

Siamo stati semplicemente sconvolti sul nostro letto e abbiamo dovuto elaborare, quello che abbiamo visto! E vogliamo rimanere davvero 6 mesi qui? Dopo una breve dormita siamo andati fuori ancora una volta, per farci una idea un po’ di tutto.

Un giovane uomo che vive nel nostro alloggio, ci ha mostrato Stone Town a mezzogiorno. Abbiamo camminato attraverso le piccole strade e quindi siamo arrivati presso il mercato di Darajani. Qui è possibile acquistare tutti i tipi di cose. Da pesce, frutta fresca e verdure ai souvenir.

Darajani Market, Stone Town

Ma onestamente:Non vorrei comprare pesce e carne li! Tutto giace a terra, è pieno di mosche e odori piuttosto brutti.

Quando siamo andati oltre, abbiamo eseguito Orphanage House. Non avvessimo letto, non avvremo mai saputo, che è un orfanotrofio.

Orphanage House, Stone Town

Allora abbiamo visto anche il Old Ford, precedentemente come sistema di protezione militare uso era. Al giorno d’oggi teatro e concerti si svolgono o lo spazio viene utilizzato semplicemente per praticare la break dance.

Old Ford, Stone Town

Nella serata siamo stati a Forodhani Gardens. Qui si svolge a circa 18:00 il Mercato alimentare di Forodhani . Tutto quello che potete trovare là bancarelle di prodotti alimentari. Avete la scelta di agonia tra pizza sansibar, carne e pesce spiedini e i più deliziosi succhi di frutta freschi.

Abbiamo optato per un Mishkaki (pesce su spiedini) e Chapati (simile alla piadina). A persona ci è costato 11.000 TZS, ciò che è di circa 4€.

Forodhani Food Market, Stone Town

Inoltre noi abbiamo comprato un succo di frutto della passione, che era davvero gustoso, ma purtroppo anche totalmente costoso (10.000 TZS o circa 3,50€). Qui, abbiamo pagato troppo perché il prezzo è stata fatta soltanto quando abbiamo finito di mangiare. Naturalmente non suona per noi come molti soldi, ma se si confrontano i prezzi in un ristorante così, potremmo avere almeno tre bevande per gli stessi prezzi.

Ora eravamo seduti sulla spiaggia e appena abbiamo avuto il nostro cibo in mano, erano già molti gatti intorno a noi. Tutto il tempo cerano 8 gatti intorno a noi e hanno aspettato per il cibo.

La sera abbiamo arrotondato con vista sul mare e siamo andati poi di nuovo alla struttura ricettiva.

TAGS

LEAVE A COMMENT

Leegio-traveltime
Deutschland