Marocco

Essaouira- La citta del vento

on
24. Aprile 2018

La nostra prima città in Marocco era Essaouira. Per l’inizio non avremmo potuto scegliere un posto migliore.

Essaouira è un posto sulla costa atlantica marocchina. E non è per niente che viene chiamata „la città del vento“. C’è un forte vento durante tutto l’anno, rendendo Essaouira una destinazione popolare per kite e windsurfisti. Ma questo scoraggia anche molti turisti.

Il nostro alloggio era un bellissimo riad, che si trovava in un angolo tranquillo della medina (città vecchia). Un riad è una casa tradizionale marocchina, che ha un piccolo cortile o giardino nel mezzo.

Ogni mattina c’era una deliziosa colazione sull’accogliente terrazza sul tetto.

Dal nostro alloggio abbiamo dovuto camminare solo 10 minuti per la spiaggia lunga chilometri e sì, era davvero ventoso qui!

Prendemmo rapidamente le nostre giacche e camminammo lungo la spiaggia verso il porto.

Quando ci sedemmo per goderci l’aria di mare, un vecchio venne da noi. Portava una scatola di dolci, che ci ha presentato con orgoglio. Dopo averla gentilmente declinata, ci ha presentato gli speciali “Happy Cookies”. Non riuscivo a smettere di ridere perché la situazione era esilarante. L’uomo mi guardò e rise. Era così divertente come il nonno sdentato rideva in spiaggia e voleva vendere i suoi biscotti di hashish. Dopo che tutti abbiamo avuto un po ‘di pace, ha detto, che non ho bisogno di biscotti felici, perché sono già abbastanza felice! Ci ha augurato una buona giornata in italiano e stava già cercando i suoi prossimi clienti.

Dopo la breve pausa, proseguimmo verso il porto.

L’intera medina di Essaouira è circondata da un vecchio muro e fuori da questa cinta muraria si trova il porto con il mercato del pesce.

Naturalmente ci sono tonnellate di gabbiani che aspettano solo un pescatore che non sta attendo per rubare un pesce.

Proprio accanto al porto si trova un’antica fortezza dell’era coloniale portoghese, la Scala de la Kasbah.

Per raggiungere la fortezza devi attraversare la Porte de la Marine, una delle tante porte d’accesso alla medina.

Per 10 dirham marocchino (MAD) a persona (circa 1 €) abiamo potuto andare alla fortezza e goderci la vista di Essaouira da lì.

Poi mangiammo qualcosa di piccolo e poi attraversammo la medina. È stato molto divertente abbandonare l’azione e perdersi nelle innumerevoli stradine. Mentre attraversavamo il souk, ci è davvero piaciuto che non venivamo costantemente avvicinati da nessun venditore. Così potremmo semplicemente ammirare le ceramiche dipinte a mano, gli innumerevoli tappeti, i pellami, i gioielli, le spezie e molto altro, senza essere stressati.

La sera eravamo ancora nell’accogliente Restaurant Adwak. Era così impegnato che dovemmo anche aspettare fuori, ma ne valeva decisamente la pena! Le porzioni erano davvero grandi e il cibo era delizioso! Per 190 MAD (circa 17 €) abbiamo preso un antipasto, due piatti principali e un dessert. Ci tornerei volentiere a mangiare di nuovo qui!

TAGS

LEAVE A COMMENT

Leegio-traveltime
Deutschland